TEMPORALE AL TRAMONTO, Genova martedì 19 settembre

Nella serata di martedì 19 settembre una circolazione nord occidentale interessa gran parte del Nord Italia determinando l’insorgenza di venti secchi settentrionali su Piemonte, Lombardia e Liguria centro occidentale. Sul settore orientale della Liguria però, grazie alla presenza di un appennino con uno spessore maggiore e cime più elevate, questa ventilazione non si è affatto presentata creando un delta termo-igrometrico molto importante. Il primo input alla convezione è stato dato dall’effetto trampolino che le correnti hanno subito scontrandosi contro questa barriera montuosa, successivamente, ci ha messo lo zampino il mare, ancora caldo dall’estate appena passata. Il temporale quindi, sfruttando la vorticità creata dalla catena montuosa e il ristagno caldo umido presente in loco, ha potuto svilupparsi e rigenerarsi per diverse ore muovendo lentamente verso sud e regalando uno spettacolo mozzafiato alla città di Genova. L’ora del tramonto infatti ha “dipinto” la struttura di colorazioni giallastre e rossastre creando un atmosfera magica.

Noi di Zenastormchaser ci siamo appostati sulle colline retrostanti la città di Genova immortalando l’evoluzione del temporale in tutta la sua bellezza. L’aria estremamente secca che stava interessando la zona ha facilitato la visuale della struttura. Dalle colorazioni gialle e rosse del tramonto, continuando con quelle rosa violacee del crepuscolo e finendo con i fulmini notturni possiamo affermare che è stato uno dei più bei spettacoli di questa stagione temporalesca.

 

temporale al tramonto

 

 

Potrebbe anche piacerti